Particulate Matter (PM)

Cosa fare BREATHE|Smart i monitor misurano?

 

Le misure dei monitor pinquinamento degli articoli (noto anche come "particolato") nell'aria, in particolare PM2.5 (particelle con diametro inferiore a 2.5 micrometri). Questi particolati sono la forma più mortale di inquinamento dell'aria a causa della loro capacità di penetrare in profondità nei polmoni e nel flusso sanguigno.

L'inquinamento da particelle consiste in una miscela di solidi e gocce di liquido. Alcune particelle vengono emesse direttamente; altri si formano quando gli inquinanti emessi da varie fonti reagiscono nell'atmosfera. 

 

Cos'è PM2.5 e perché è dannoso?

Le particelle sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni. Quei meno di 10 micrometri (milionesimi di metro) di diametro sono così piccoli che possono entrare nei polmoni, dove possono causare seri problemi di salute.

• Particelle fini. Le particelle più piccole (quelle di 2.5 micrometri o meno di diametro) sono chiamate particelle "fini". Le principali fonti di particelle fini includono autoveicoli, centrali elettriche, legna da ardere residenziale, incendi boschivi, incendi agricoli, alcuni processi industriali e altri processi di combustione.

• Particelle grossolane. Le particelle con diametro compreso tra 2.5 e 10 micrometri sono denominate "grossolane". Le fonti di particelle grossolane includono operazioni di frantumazione o macinazione e polvere sollevata dai veicoli che viaggiano su strada. 

Il particolato fine inferiore a 2.5 micrometri, noto come PM2.5, è stata la quinta causa di morte nel mondo nel 2015, considerando circa 4.1 milioni di decessi globali ogni anno. Le prove attuali suggeriscono che PM2.5 da solo provoca più morti e malattie di tutte le altre esposizioni ambientali messe insieme.

Con il fumo in declino, l'inquinamento atmosferico ora provoca più morti ogni anno rispetto al tabacco. Mentre PM2.5 colpisce tutti, le persone con problemi respiratori e cardiaci, i bambini e gli anziani ne sono più sensibili.

Esposizione a PM2.5 ha dimostrato di causare infarto, battito cardiaco irregolare, asma aggravato, riduzione della funzionalità polmonare, aumento dei sintomi respiratori, come irritazione delle vie respiratorie, tosse o difficoltà respiratoria, cancro e morte prematura nelle persone con malattie cardiache o polmonari.

 

Quali sono gli effetti sulla salute e chi è maggiormente a rischio?

Le particelle di diametro inferiore a 10 micrometri possono causare o aggravare una serie di problemi di salute e sono state collegate a malattie e decessi per malattie cardiache o polmonari. Questi effetti sono stati associati sia a esposizioni a breve termine (di solito oltre 24 ore, ma probabilmente anche a un'ora) sia a esposizioni a lungo termine (anni).

I gruppi sensibili per l'inquinamento da particelle includono persone con malattie cardiache o polmonari (tra cui insufficienza cardiaca e malattia coronarica, asma e malattia polmonare ostruttiva cronica), anziani e bambini. Il rischio di attacchi di cuore, e quindi il rischio di inquinamento da particelle, può iniziare già a metà degli anni '40 per gli uomini e metà degli anni '50 per le donne.

• In caso di esposizione all'inquinamento da particelle, è più probabile che le persone con malattie cardiache o polmonari e gli anziani siano ricoverate negli ospedali o, in alcuni casi, muoiano.

• L'esposizione all'inquinamento da particelle può causare dolore toracico, palpitazioni, respiro affannoso e affaticamento alle persone con malattie cardiache. L'inquinamento da particelle è stato anche associato ad aritmie cardiache e attacchi di cuore.

• Se esposti a livelli elevati di inquinamento da particelle, le persone con malattie polmonari esistenti potrebbero non essere in grado di respirare in modo profondo o vigoroso come farebbero normalmente. Possono manifestare sintomi come tosse e mancanza di respiro. Anche le persone sane possono sperimentare questi effetti, anche se è improbabile che si verifichino effetti più gravi.

• L'inquinamento da particelle può anche aumentare la suscettibilità alle infezioni respiratorie e può aggravare le vie respiratorie esistenti

 

Azioni per proteggere la salute dall'inquinamento da particelle

Buono (0–50). Nessuna

Moderato (51–100). Le persone insolitamente sensibili dovrebbero considerare di ridurre lo sforzo prolungato o pesante.

Malsano per i gruppi sensibili (101-150). Le persone con malattie cardiache o polmonari, bambini e anziani dovrebbe ridurre lo sforzo prolungato o pesante

Malsano (151-200). Le persone con malattie cardiache o polmonari, i bambini e gli anziani dovrebbero evitare uno sforzo prolungato o pesante. Tutti gli altri dovrebbero ridurre lo sforzo prolungato o pesante.

Molto malsano (201–300). Le persone con malattie cardiache o polmonari, bambini e anziani dovrebbe evitare qualsiasi attività fisica all'aperto. Tutti gli altri dovrebbero evitare sforzi prolungati o pesanti. 

 

Fonte: US EPA.